Tu sei qui

È possibile richiedere il contributo pendolari


12

715

0

1

I termini stabiliti per la presentazione delle domande per il contributo pendolari relativo all’anno 2017 sono: 16 aprile – 29 giugno 2018.
Le domande di contributo vanno presentate online attraverso SPID (identitá digitale) o la Carta Servizi/Tessera sanitaria attivata.

Alcuni requisiti:

  • lavoratori dipendenti che per almeno 120 giorni all`anno devono spostarsi per motivi di lavoro dalla dimora abituale fino al luogo di lavoro
  • un tragitto superiore a km. 18 (solo andata) sul quale non sono previste linee di trasporto pubblico con offerta cadenzata di almeno mezz`ora;
  • la combinazione tra gli orari dei mezzi pubblici e quelli di inizio e fine turno di lavoro e i tempi di attesa del mezzo pubblico raggiunge almeno i 60 minuti complessivi.

 

Possono presentare la domanda anche coloro che si devono spostare per motivi di lavoro dalla dimora abituale, situata in un Paese dell'UE o in Svizzera, al posto di lavoro in Provincia di Bolzano, o viceversa.
Il contributo è calcolato unicamente per il percorso situato sul territorio provinciale.

Coloro che hanno redditi superiori a € 50.000 (lordi) sono esclusi dal contributo.

L’ammontare del contributo unitario è di € 0,05 al km. Il contributo è maggiorato per chi viaggia in auto insieme con altri lavoratori pendolari.

Maggiori informazioni sul contributo pendolari (ad es. sui requisiti) su www.provincia.bz.it
Per informazioni e assistenza nella trasmissione della domanda gli iscritti SGBCISL possono rivolgersi anche alle sedi di Merano, Bolzano, Bressanone e Brunico (necessari SPID o carta servizi attivata).

Vedi il volantino informativo SGBCISL sul contributo pendolari

16.04.2018

Credits foto: 
© Udo Kuehn - Fotolia
Italiano