Tu sei qui

Ecco quali documenti servono per presentare domanda


448

37839

0

1

A seguire l’elenco della documentazione utile (salvo errori ed omissioni) da portare da parte di chi intende presentare determinate domande di prestazione presso le nostre sedi:

  1. Domanda di disoccupazione Naspi
  2. Assegno per il nucleo familiare
  3. Assegno provinciale al nucleo familiare, Assegno provinciale per i figli
  4. Bonus bebè statale
  5. Bonus statale alla nascita
  6. Assegno familiare statale, Assegno maternità statale
  7. DURP (dichiarazione unificata reddito e patrimonio)
  8. Previdenza complementare (Pensplan Infopoint)
  9. ISEE
  10. Dichiarazione di successione

 

Importante: Chiediamo di prendere visione delle note a fine elenco.

 

Domanda di disoccupazione Naspi (2019/2020)

I documenti che servono per fare la domanda:

  • Carta d'identità del/della richiedente
  • Codice fiscale
  • Busta paga
  • Contratto di lavoro per rapporto di lavoro a tempo determinato o stagionale
  • Lettera di licenziamento (per rapporti di lavoro a tempo indeterminato)

 

Note:

  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi alle sedi SGBCISL/al Patronato INAS SGBCISL

 

Assegno per il nucleo familiare

I documenti che servono per fare la domanda:

  • Documento d'identità e codice fiscale del richiedente;
  • Indirizzo e-mail e/o recapito telefonico;
  • Busta paga del richiedente oppure codice fiscale dell'azienda;
  • Data variazione stato civile;
  • Dati anagrafici e codici fiscali dei componenti del nucleo familiare;
  • Redditi del nucleo familiare relativi all'anno precedente a quello della domanda:
  • Redditi da lavoro dipendente e assimilati, da pensione, per disoccupazione, malattia, cassa integrazione, etc. percepiti in Italia o all'estero, compresi gli arretrati (Cu/730/Unico);
  • Redditi da lavoro autonomo, da fabbricati (inclusa l'abitazione principale) e da terreni (Unico/770);
  • Assenza di altro assegno al nucleo familiare o altro trattamento di famiglia per analogo periodo;
  • Copia dell'autorizzazione all'assegno al nucleo familiare rilasciata dall'Inps nei casi particolari di separazione, divorzio, affidamento, etc.

 

Note:

  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi al Patronato INAS

 

Assegno provinciale al nucleo familiare,

Assegno provinciale per i figli (ex assegno regionale)

Per la domanda servono:

  • Documento d’identità del/la richiedente
  • Data di residenza storico in Alto Adige
  • Codice IBAN del/la richiedente
  • In caso d’invalidità di un figlio dal 74%: certificato d’invalidità civile della commissione medica
  • Sentenza di separazione o di divorzio
  • Dichiarazione DURP di tutti i componenti familiari

 

Per i cittadini UE non residenti

  • dichiarazione dell’ufficio estero su eventuali assegni familiari ricevuti all’estero
  • certificazione del datore di lavoro
  • indirizzo estero, recapito telefonico ed e-mail

 

Per il solo Assegno provinciale al nucleo familiare PLUS

  • documentazione attestante il periodo di congedo parentale fruito dal padre

 

Note:

  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi al Patronato INAS

 

Bonus bebè statale

(importo a secondo dell'ISEE)

Documenti necessari:

  • Carta d’identità della persona richiedente
  • Codice fiscale del figlio
  • Permesso di soggiorno di lungo periodo per cittadini extracomunitari
  • DSU e ISEE

 

Note:

  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi alle sedi SGBCISL/al Patronato INAS SGBCISL, per l’ISEE al CAF.

 

“Bonus mamma domani”

(una tantum di 800 euro)

Documenti necessari:

  • Carta d’identità della persona richiedente
  • Prima della nascita: certificato gravidanza telematico; dopo la nascita data della nascita e codice fiscale del bambino

 

Note:

  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi alle sedi SGBCISL/al Patronato INAS SGBCISL

 

Assegno familiare statale

(nuclei familiari con tre figli minorenni),

Assegno maternità statale

Documenti necessari:

  • Carta d’identità della persona richiedente
  • Permesso di soggiorno di lungo periodo per cittadini extracomunitari
  • DSU e ISEE
  • Contratto d’affitto con data e numero di registrazione
  • IBAN del/la richiedente

 

Note:

  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi alle sedi SGBCISL/al Patronato INAS SGBCISL, per l’ISEE al CAF.

 

DURP

(dichiarazione unificata reddito e patrimonio)

Documenti necessari per la DURP:

Link: PDF Lista completa documentazione DURP

 

Dati del dichiarante e dei componenti del nucleo familiare

  • Documento d’identità del dichiarante valido;
  • Tessera del codice fiscale o tessera sanitaria nazionale di tutti i componenti del nucleo familiare;
  • Dati relativi alla residenza anagrafica
  • Eventuale certificazione attestante l’inabilità al lavoro.

 

Entrate e spese dei componenti del nucleo familiare nell’anno 2020

  • modello 730, PF o CU
  • il CU, in alcuni casi è necessario anche per coloro che hanno presentato i modelli 730 o PF, ed in particolare quando vi sono entrate derivanti da premi produttività che non sono indicate in dichiarazione dei redditi, per i venditori porta a porta o quando nel CU sono riportate altre entrate esenti da IRPEF o soggette a ritenuta definitiva o imposta sostitutiva che non compaiono in dichiarazione dei redditi
  • dichiarazione IRAP
  • importo versato o percepito per il mantenimento dei figli in base a sentenza o accordo tra le parti
  • assegni percepiti per il mantenimento dei figli, erogati a titolo di anticipazione ai sensi della legge provinciale 3 ottobre 2003, n. 15, e successive modifiche (1)
  • canone di locazione pagato per l’abitazione principale, risultante da contratto registrato
  • contributo percepito dal Distretto sociale per spese di locazione (art. 20 - DPP n. 30 del 11.08.2000, e successive modifiche) (1)
  • borsa di studio erogata dalla Provincia autonoma di Bolzano rilevata nell’imponibile IRPEF in quanto fiscalmente rilevante (1)
  • redditi esteri non dichiarati in 730 o PF
  • voucher relativi a compensi per prestazioni occasionali di tipo accessorio
  • documentazione relativa ad altri redditi da lavoro dipendente o lavoro autonomo esenti da IRPEF o soggetti a ritenuta definitiva o imposta sostitutiva
  • Documentazione relativa ai dividendi (qualora non indicati in dichiarazione dei redditi)
  • reddito da agricoltura: Unità di Bestiame Adulto (valore medio del periodo gennaio-dicembre), punti di svantaggio ed ettari coltivati, così come risultano dal rilevamento Lafis all’1.11.2018 e per la silvicoltura i metri cubi di ripresa annua(1)

(1) queste informazioni sono già presenti nel programma DURP attraverso un collegamento automatico con le relative banche dati della pubblica amministrazione e devono solo essere confermati o se necessario modificati in sede di dichiarazione

 

Patrimonio immobiliare e finanziario alla data del 31 dicembre dell’anno precedente a quello di presentazione della DURP

  • Visure catastali di terreni e fabbricati (i fabbricati situati nella provincia di Bolzano sono già rilevati automaticamente dal programma DURP attraverso un collegamento con la banca dati del Catasto e vanno confermati o modificati in sede di dichiarazione)
  • dichiarazione IMI relativa ai terreni edificabili
  • Immobili all’estero: mq netti del fabbricato

 

Il patrimonio mobiliare va dichiarato se maggiore di Euro 5.000,00

  • depositi  e conti correnti bancari e postali Attenzione! Valore della giacenza media ai fini ISEE
  • Carte di credito prepagate (con IBAN - valore giacenza media ai fini ISEE senza IBAN - saldo al 31.12)
  • partecipazioni in società di capitale se la partecipazione agli utili è inferiore al 10 percento
  • titoli di stato
  • obbligazioni
  • certificati di deposito
  • buoni fruttiferi ed assimilati
  • fondi comuni di investimento e simili
  • contratti di capitalizzazione
  • polizze di assicurazione con finalità finanziaria
  • contratti di assicurazione mista sulla vita, per i quali al momento della dichiarazione è esercitabile l diritto di riscatto.

 

Note:

  • Si ricorda che la DURP costituisce la dichiarazione sostitutiva ai sensi dell’art. 5 della L.P. n. 17/93 e successive modifiche)
  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi al CAF SGBCISL
  • L’elenco comprende tutte le possibili tipologie di reddito e patrimonio, ciascuno considererà soloquelle significative nella sua situazione.

 

Previdenza complementare (Pensplan Infopoint)

Per poter garantire una consulenza completa ed esaustiva, la preghiamo di portare con sé la seguente documentazione:

  • eventuali estratti contributivi INPS che le stampiamo al nostro patronato
  • l’ultima dichiarazione dei redditi oppure modello CU
  • l’ultima busta paga

 

Note:

  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza e la prenotazione dell’appuntamento rivolgersi ai Pensplan Infopoint della SGBCISL

 

ISEE

(DSU dichiarazione sostitutiva unica)

Documenti necessari per l’ISEE:

vedi volantino informativo documentazione necessaria ISEE 2022 CAF/SGBCISL

 

Dati anagrafici

  • Codice fiscale dei componenti il nucleo familiare
  • Documento d’identità per il dichiarante
  • Certificazione dell’handicap

 

Redditi 2020

  • 730/2021 e/o UNICO 2021
  • Modello CU 2021
  • Voucher percepiti nel 2020
  • Certificazione attestante i compensi percepiti per prestazioni occasionali, da lavoro autonomo etc.

 

Altri redditi

  • Assegni di mantenimento per coniuge e figli corrisposti e/o percepiti
  • Certificazione relativa ai redditi esenti da imposta – borse e assegni di studio, per attività di ricerca esenti, docenti ricercatori rientrati in Italia dall’estero, lavoratori ed autonomi rientrati in Italia dall’estero
  • Quota esente attività sportive dilettantistiche, quota esente frontalieri
  • Certificazione relativa ai redditi da lavoro dipendente prodotti all’estero

 

Contributi percepiti nel 2020

  • Assegno provinciale al nucleo familiare e Assegno provinciale per i figli
  • Assegno statale per il nucleo familiare con tre figli
  • Assegno statale di Maternità
  • Minimo vitale
  • Assistenza Economica: contributo affitto
  • Aiuti COVID19 erogati dalla Provincia Autonoma di Bolzano
  • Assegni al Nucleo Familiare corrisposti ai lavoratori della Pubblica Amministrazione (Cedolini paga)

 

Patrimonio mobiliare

Saldo al 31.12.2020 e giacenza media annua 2020. Codice fiscale e denominazione di tutti gli Istituti di Credito Bancari o/e Assicurativi; data inizio e fine del rapporto finanziario.

  • Depositi e conti/correnti bancari e postali, libretti di risparmio, carte prepagate
  • Titoli di Stato, obbligazioni, certificazioni di deposito, buoni fruttiferi
  • Altri strumenti e rapporti finanziare e azioni o quote di investimento bancarie e assicurative
  • Contratti di assicurazione sulla vita
  • Titolari di partita IVA: patrimonio netto 31.12.2020 o costo dei beni ammortizzabili al 31.12.2020

 

Patrimonio immobiliare

Immobili - relativo al 31.12.2020

  • Visure catastale e/o atti notarili di compravendita
  • Quota capitale residua del mutuo (piano di ammortamento o certificazione banca)
  • Per i terreni agricoli il reddito dominicale
  • Valore delle aree edificabili
  • Immobili posseduti all’estero

 

Affitto

  • Ultimo contratto di locazione registrato – affitto pagato nel 2022
  • IPES: contratto di locazione registrato e lettera di ricalcolo affitto 2022

 

Autoveicoli di proprietà

alla data di presentazione della DSU

  • Targa di autoveicoli e motoveicoli (di cilindrata pari o superiore a 500cc)

 

Note:

  • Si ricorda che l’ISEE è a tutti gli effetti di legge un’autocertificazione; pertanto la precedente lista serve esclusivamente per permettere al dichiarante di recuperare le informazioni necessarie
  • Salvo errori ed omissioni
  • Per poter elaborare l’ISEE, è necessario avere alcune informazioni di ciascun componente del nucleo familiare
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi al CAF SGBCISL

 

Dichiarazione di successione

Documenti per la compilazione:

  • Codice fiscale e copia carta identità del decuius;
  • Codice fiscale e copia carta identità eredi;
  • 1 Certificato di morte in carta libera;
  • Certificato di morte familiari premorti;
  • 1 Dichiarazione sostitutiva atto notorio dello stato di famiglia storico per Successione (in carta libera)
  • Dichiarazione della Banca e/o Posta sul patrimonio mobiliare del de cuius al giorno del decesso;
  • Dichiarazione di eventuale mutuo residuo al giorno del decesso;
  • Eventuali ratei maturati non riscossi assegno di cura provincia; (0471-418321)
  • Eventuali donazioni fatte in vita; (ultimi 6 mesi di vita)
  • In caso di testamento: copia autentica verbale di pubblicazione testamento;
  • IBAN del conto corrente intestato al dichiarante

 

In caso di proprietà immobiliari

  • Stato di famiglia storico per certificato di eredità in bollo se in Trentino Alto Adige
  • Visure catastali fabbricati e terreni ed eventuali parti comuni condominiali
  • Estratto catastale e tavolare
  • Foglio di possesso per le particelle fondiarie
  • Certificati di destinazione urbanistica in caso di terreni
  • Valore di mercato al mq in vigore al momento del decesso in caso di terreni edificabili

 

In caso di eredi rinuncianti

  • Stato di famiglia dei rinuncianti e dichiarazione se presenti figli.

 

Attenzione:

  • eredi minori necessitano l’autorizzazione del Giudice Tutelare.
  • Nel caso di coniugi verificare se comunione o separazione dei beni
  • Salvo errori ed omissioni
  • Per maggiori informazioni e assistenza rivolgersi al CAF SGBCISL

 

 

Credits foto: 
Pixabay
Italiano

Cerca

Form di ricerca


Ultime notizie