Tu sei qui

Equal pay day 2019: "Voglio un futuro in cui #isogninonsiinfrangono"


148

1045

0

Venerdí 3 maggio in Alto Adige é stato festeggiato l’Equal Pay Day per la nona volta. Lo slogan „Stesso lavoro – stesso stipendio“ purtroppo non si é ancora realizzato, infatti anche nella nostra provincia il reddito lordo per lo stesso lavoro per delle donne é stato inferiore del 17,2 per cento rispetto a quello degli uomini.

Il Coordinamento Donne del FNP SGBCISL, in collaborazione con la Commissione per le pari opportunitá e il Servizio donne della Provincia, ha distribuito negli ospedali di Vipiteno, Bressanone, Brunico e Silandro le ormai famose borse rosse, gli opuscoli informativi, le cartoline e diverse riviste e gadget per sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema e sulle questioni ad esso conesse cioé:

  • stesso accesso a professioni e posizioni, compatibilitá tra famiglia e lavoro femminile in particolare riguardo il rientro dopo la maternitá, assistenza familiare di vario genere
  • giusto salario per i lavoratori nel sociale
  • possibilitá di un contributo economico per chi ha lavorato per anni per l’educazione ed assistenza alla famiglia
  • rompere lo stereotipo che prevede il padre estraneo all’educazione dei figli
  • rischio di povertá in conseguenza del lavoro partime e del lavoro sottopagato.

 

Piú si amplia il dibattito maggiori sono le possibilitá di ottenere una paritá economica – sociale.

Credete e lottate sempre per i vostri sogni! Niente é impossibile!

 

Alcune immagini relative agli stand informativi allestiti:

Stand informativo all’ingresso dell’ospedale di Bressanone

 

 

Stand informativo all’ingresso dell’ospedale di Vipiteno

 

 

Stand informativo all’ingresso dell’ospedale di Brunico

 

 

Stand informativo all’ingresso dell’ospedale di Silandro

 

21.05.2019

 

 

Credits foto: 
SGBCISL

Cerca

Form di ricerca


Ultime notizie