Tu sei qui

Novità in Finanziaria: IRPEF e bonus


13

217

0

1

Riforma dell’Irpef 2022:

Attraverso la Legge di Bilancio per l’anno fiscale 2022 si introducono importanti novità sul versante della tassazione dei redditi da lavoro dipendete: da cinque scaglioni di tassazione si passerà a quattro, con percentuali modificate.

Per finanziare questa riforma sono stati stanziati 7 miliardi di euro.

Tabella: IRPEF, scaglioni di reddito e aliquote


Fino al 2021

Dal 2022

Fino a € 15.000

23%

Fino a € 15.000

23%

Oltre € 15.000 fino a € 28.000

27%

Oltre € 15.000 fino a € 28.000

25%

Oltre € 28.000 fino a € 55.000

38%

Oltre € 28.000 fino a € 50.000

35%

Oltre € 55.000 fino a € 75.000

41%

Oltre € 50.000

43%

Oltre € 75.000

43%

   

Le detrazioni fiscali saranno ridefinite.

Il Bonus IRPEF di 100 euro per i redditi fino a 15.000 euro rimane in vigore.

Per lo scaglione di reddito tra i 15.000 e i 28.000 euro è prevista una clausola di salvaguardia per conservare il diritto al riconoscimento del bonus, a condizione che la somma delle detrazioni fiscali (condizione lavorativa/familiare, interessi passivi costruzione/acquisto prima casa entro il 31.12.2021 e ristrutturazioni entro il 31.12.2021) sia superiore all’imposta lorda.

Si stimano benefici fiscali per ogni scaglione di reddito, i maggiori benefici dovrebbero arrivare per i redditi annui tra i 42.000 e i 54.000 euro.

 

Riduzione del contributo INPS 2022

La Legge di bilancio prevede in via straordinaria per il periodo 1.1.-31.12.2022 una riduzione a carico dei lavoratori pari allo 0,8%, a condizione che il reddito imponibile su 13 mensilità non superi quota 2.692 euro mensili.

 

Bonus per ristrutturazione edilizia 2022

Confermati il bonus per lavori di ristrutturazione del 50%, il bonus arredo (a partire dal 1.1.2022 ridotto da 16.000 euro a 10.000 euro), il bonus per lavori di risparmio energetico 50-65-70-75% e il bonus verde del 36% fino al 31.12.2024.

Il bonus facciate è prolungato fino al 31.12.2022, la detrazione è ridotta dal 90% al 60%.

Il superbonus del 110% è confermato fino al 31.12.2025 per condomini e fino al 31.12.2022 per singole case, a condizione che il 30% dei lavori siano stati ultimati entro il 30.06.2022.

La novità è il bonus per l’abbattimento delle barriere architettoniche nella misura del 75% per il periodo 1.1.2022-31.12.2022.

05.01.2022

 

Credits foto: 
Pixabay
Italiano

Cerca

Form di ricerca


Ultime notizie