Tu sei qui

Rinnovo del CCNL Bancari: ecco le nostre richieste


197

936

0

Altissima partecipazione a livello nazionale e locale dei lavoratori alle assemblee sindacali sulla piattaforma unitaria per il rinnovo del CCNL del settore bancario (ABI). Le assemblee si sono svolte anche in Provincia di Bolzano, nel mese di maggio, a Bolzano, Merano, Bressanone e Brunico.

La piattaforma, approvata a larghissima maggioranza, è stata presentata alla controparte ABI il 31 maggio.

Dopo i precedenti rinnovi caratterizzati dalla necessità di attenzione rigorosa ai costi e dai sacrifici dei lavoratori bancari, i Sindacati ora promuovono una piattaforma in controtendenza, con importanti rivendicazioni economiche e normative, per un contratto che valorizzi il ruolo dei bancari e contribuisca a rilanciare il settore, a tutelare risparmio e clientela, e a promuovere la crescita occupazionale.

I punti salienti della piattaforma sono:

  • Aumenti retributivi: richiesta economica complessiva per la figura media di 200 euro lordi mensili, che tiene conto delle dinamiche inflattive del triennio 2019-2021, della maggiore produttività e del riconoscimento dell’impegno profuso da lavoratrici e lavoratori
  • tutele: miglioramento delle tutele, per esempio riguardo ai provvedimenti disciplinari o la responsabilità civile verso terzi
  • orario: riduzione dell’orario settimanale di lavoro di 30 minuti;
  • malattia e infortuni: esclusione dal computo del comporto infortuni sul lavoro, malattie professionali, cure oncologiche e cure relative a gravi patologie; innalzamento del periodo comporto;
  • disconnessione: È necessario ribadire un uso appropriato delle apparecchiature aziendali che preveda il rispetto assoluto di tutti gli istituti del CCNL: orario ufficiale di lavoro; tempi di riposo giornalieri, settimanali, ferie e aspettativa; periodo di malattia, ecc.

 

Maggiori informazioni sulla piattaforma unitaria al link: Info Piattaforma

12.07.2019

 

 

Credits foto: 
Pixabay

Cerca

Form di ricerca


Ultime notizie