Tu sei qui

Turismo e ristorazione: Essere informati è meglio.


177

1386

0

„Essere informati è meglio!” Questo lo slogan scelto dalla struttura territoriale Isarco/Rienza della FISASCAT per due recenti serate informative a Bressanone e a Brunico. Questi incontri hanno rappresentato una  occasione per i lavoratori e le lavoratrici del turismo per avere informazioni sui loro diritti, sui loro doveri,  sulle tutele di cui godono e, più in generale, sulle condizioni di lavoro nel proprio settore. La Federazione ha così ripreso un’iniziativa che già in passato si era rivelata efficace con gli addetti del commercio.

Molti sono stati gli interessati che hanno partecipato. Tutti hanno potuto, oltre che  seguire gli interventi degli esperti, porre domande. 

Le serate hanno confermato che esiste una grande necessità di essere informati  riguardo al diritto del lavoro in un settore che rappresenta un pilastro portante della nostra economia. Molto spesso, purtroppo, nascono problemi e conflittualità tra dipendenti e datori di lavoro.

Con particolare interesse sono state seguite le  relazioni dei Sindacalisti Claudio Alessandrini e Josef Untermarzoner che hanno fornito informazioni e consigli utili su come contrattare la propria retribuzione e leggere la busta paga. Qual è la differenza tra la retribuzione lorda e quella netta, quali sono gli elementi della retribuzione, perché i contratti cosiddetti “all inclusive”, si rivelano spesso per nulla vantaggiosi, se è possibile licenziarsi a fronte di un contratto stagionale e se sì come e a quali condizioni; queste sono state solo alcune delle domande affrontate nel corso delle due serate.

Molto seguiti anche gli interventi del Sindacalista Eduard Wieser e del collaboratore del Patronato INAS Rudolf Nöckler incentrati sull’indennità di disoccupazione e sulle novità di carattere previdenziale.

La psicologa del lavoro Sandra Mercuri ha illustrato il Servizio disagio lavorativo, offerto dalla SGBCISL in collaborazione con tre psicologhe del lavoro e che si rivolge agli iscritti come spazio di ascolto, supporto e consulenza gratuito.

Dal dibattito e dal confronto è emerso anche come troppo spesso ii datori di lavoro approfittino della disponibilità e della flessibilità di lavoratrici e lavoratori. Una ragione in più per informarsi al fine di essere attrezzati, conoscere per evitare di trovarsi in situazioni in cui non vengono rispettati contratti, normative e diritti.

05.06.2019

 

Credits foto: 
Fisascat SGBCISL

Cerca

Form di ricerca


Ultime notizie