Tu sei qui

Rafforzare il mercato del lavoro!


5

134

0

1

I rappresentanti della Provincia e delle parti sociali hanno presentato oggi (18.1.) il piano strategico per il rafforzamento del mercato del lavoro, che punta sullo sviluppo delle politiche attive del lavoro.

Il sindacato ritiene il documento soddisfacente, in quanto definisce gli obiettivi comuni, ma avrebbe preferito misure più concrete e più operative, come ha spiegato Donatella Califano della Segreteria SGBCISL nel corso della conferenza stampa di presentazione del documento.

La priorità, oggi più che mai, è favorire l’occupabilità delle persone e/o il loro reinserimento nel mondo del lavoro.

Le leve strategiche per l’occupazione e il buon lavoro sono, così Donatella Califano nel suo intervento, la formazione continua e la contrattazione collettiva:

  • formazione continua, fondamentale per il collocamento delle lavoratrici e dei lavoratori, per sviluppare e aggiornare le competenze
  • la contrattazione territoriale e aziendale, è uno dei mezzi privilegiati attraverso cui agire a tutela dell’occupazione, soprattutto in riferimento alle fasce più deboli. Ciò anche in riferimento alle tematiche femminili, dove la contrattazione è uno strumento per arginare la disparità retributiva e promuovere la conciliazione tra lavoro e vita familiare.

 

Tra gli altri obiettivi,

  • la creazione di un servizio di mediazione lavoro efficace e mirato, moderno, che sappia interpretare anche gli scenari futuri
  • attenzione all’inserimento lavorativo dei soggetti più fragili (p.e. persone con una disabilità)
  • e, per la tutela della sicurezza del lavoro, la creazione di un ispettorato del lavoro unico e rafforzato (anche nell’organico)

 

La SGBCISL, attraverso i suoi Segretari Dieter Mayr e Donatella Califano, ha contribuito attivamente all’elaborazione del “documento strategico Politica attiva del lavoro 2020-2024” nella Comssione Lavoro, documento che riassume linee guida per le politiche attive del lavoro e le misure dei prossimi anni.

18.01.2021

 

Credits foto: 
© jeremias münch - Fotolia
Italiano

Cerca

Form di ricerca


Ultime notizie